Nicaragua: Daniel Ortega si ricandiderà alle prossime elezioni

Ortega2
Autore immagine: Fundscion Ong DE Nicaragua; licenza immagine: CC BY-SA 3.0

Il presidente del Nicaragua Daniel Ortega ha annunciato che si ricandiderà alle prossime elezioni (previste per il 6 novembre).

Egli ha anche affermato che non inviterà osservatori internazionali durante le elezioni perché li considera Ambasciatori Intervenisti ed è preoccupato da una loro ingerenza nella politica del Paese.

Ortega ha un ampio consenso popolare: da un recente sondaggio è emerso che è sostenuto dal 64% degli elettori.

Il suo consenso è dovuto anche alla lunga militanza politica nel Fronte sandinista di liberazione nazionale (FSLN) di cui è stato anche dirigente. Il FSLN è un movimento e partito politico Nicaraguese di ispirazione marxista che, nel 1979, portò alla caduta del regime dittatoriale di Anastasio Somoza Debayle; il nome del movimento è un omaggio alla figura di Augusto Sandino, leader della guerriglia antimperialista negli anni ’30.

Ortega assunse la carica di Presidente del Nicaragua già nel 1984 ma, allora, i suoi sforzi per ricostruire il Paese furono minati dall’embargo imposto dagli Stati Uniti. Inoltre, durante il suo Governo, gli USA, preoccupati dall’avanzata del comunismo nel Continente Americano, alimentarono tensioni interne sostenendo i contras, un gruppo paramilitare che si rese colpevole di una tremenda guerra civile. L’intrusione degli Stati Uniti nella politica del Paese provocò la sconfitta elettorale dei Sandinisti nel 1990.

Ma alle elezioni del 2006 i Sandinisti sono tornati al potere con Daniel Ortega, che è stato, poi, riconfermato alle elezioni presidenziali del 2011.

Durante la sua presidenza il Nicaragua, uno dei Paesi più poveri delle Americhe, ha visto crescere notevolmente la propria economia.

Il principale avversario di Ortega alle elezioni presidenziali di novembre è Luis Callejas, un medico che sostenne i contras durante la guerra civile che insanguinò il Paese.

 

Fonti:

  1. TeleSUR; “Nicaragua’s Daniel Ortega to Run for Reelection in November” pubblicato il 5 giugno 2016. [http://www.telesurtv.net/english/news/Nicaraguas-Daniel-Ortega-to-Run-for-Reelection-in-November-20160605-0017.html]
  2. Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale. (20 marzo 2016). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Tratto il 6 giugno 2016, 21:41 da //it.wikipedia.org/w/index.php?title=Fronte_Sandinista_di_Liberazione_Nazionale&oldid=79668947.
  3. Daniel Ortega. (15 maggio 2016). Wikipedia, L’enciclopedia libera. Tratto il 6 giugno 2016, 21:42 da //it.wikipedia.org/w/index.php?title=Daniel_Ortega&oldid=80839946.

 

 

 

Precedente Benigni era per il NO, ma Johnny Stecchino voterà SI Successivo Diritti dei lavoratori: si profila un ritorno al passato?