Hitler e le multinazionali americane

Hitler e le multinazionali americane Nei libri di storia e nella cultura di massa viene continuamente sottolineato il ruolo di primo piano che gli Stati Uniti hanno avuto nella sconfitta della Germania Nazista (spesso anche trascurando il contributo dell’Unione Sovietica, in assenza del quale il trionfo degli Alleati non sarebbe stato possibile). Hitler viene indicato... Continua »
giugno 22, 2017

Il Brexit e i timori dell’élite

Il Brexit e i timori dell’élite L’esito del referendum sulla Brexit ha scatenato un bombardamento mediatico di proporzioni stratosferiche. Le varie testate giornalistiche e i media in generale stanno mettendo in rilievo gli effetti negativi che il voto del 23 giugno avrà sull’intera Europa, ma soprattutto sul Regno Unito. Si è arrivati, addirittura, a sostenere che... Continua »
giugno 27, 2016

TTIP: Il golpe delle multinazionali

TTIP: Il golpe delle multinazionali Quanti di voi hanno sentito parlare di TTIP? Pochi suppongo, dato che i media non gli danno l’importanza dovuta. Tuttavia, nell’ultimo periodo un gran numero di organizzazioni (come Greepeace, Friends of the Earth, ecc.) hanno manifestato apertamente contro questo trattato e, anche grazie alla rete, sono riuscite a creare veri... Continua »
maggio 3, 2016

La svendita dell’Italia imposta dall’Europa

La svendita dell’Italia imposta dall’Europa Fino agli anni ’90 esisteva una grande holding pubblica: il suo nome era IRI. L’IRI era strutturato in una serie di holding di settore che, a loro volta, controllavano le società operative. I settori controllati erano molteplici: Banche, telecomunicazione, trasporti, teleradiodiffusione, siderurgia, meccanica, cantieristica, costruzione… Questo significa che le principali... Continua »
aprile 5, 2016

Il nuovo imperialismo

Il nuovo imperialismo Con la fine del nomadismo l’uomo ha cominciato a costruire i primi insediamenti stabili, andando a formare, gradualmente le prime civiltà. Per civiltà si intende il complesso degli aspetti culturali e sociali e politici di una popolazione in un dato momento storico.[1] La loro nascita ha costituito un passo fondamentale... Continua »
aprile 1, 2016

La storia segreta della canapa

La storia segreta della canapa Per migliaia di anni la canapa è stata, indubbiamente, la pianta più utile di tutte. Essa, nel corso della storia, è stata coltivata e utilizzata per produrre cibo, vestiti, combustibile e medicine; ma anche per fare vele, corde, rifugi e carta. Fra i migliaia di prodotti fatti con la canapa,... Continua »
marzo 22, 2016

Hillary Clinton e il sostegno del Partito Democratico

Hillary Clinton e il sostegno del Partito Democratico Il Partito Democratico statunitense avrebbe favorito, fin dall’inizio, Hillary Clinton, mettendo da parte Bernie Sanders. Ciò è emerso da un documento pubblicato online da un hacker che sostiene di aver violato il computer del Comitato Nazionale Democratico (anche se, secondo i funzionari del DNC, vi sarebbe la Russia dietro l’hack).... Continua »
luglio 18, 2016

La Brexit allontana lo spettro del TTIP

La Brexit allontana lo spettro del TTIP La Brexit comincia a produrre i primi effetti e sembrano tutt’altro che negativi dato che, a meno di due settimane dal referendum britannico, la Francia ha archiviato, almeno per il momento, il TTIP. Difatti, secondo il viceministro del commercio con l’estero Matthias Fekl, non esiste, assolutamente, alcuna possibilità che la... Continua »
luglio 6, 2016

Diritti dei lavoratori: si profila un ritorno al passato?

Diritti dei lavoratori: si profila un ritorno al passato? Le teorie marxiste hanno dato un notevole contributo all’affermazione di movimenti operai che, dopo lotte secolari, sono, in parte, riusciti a liberare il popolo da condizioni di lavoro del tutto assimilabili alla schiavitù. Per tutto l’Ottocento e parte del Novecento le condizioni lavorative in Occidente erano degne del peggiore film... Continua »
giugno 12, 2016

Nicaragua: Daniel Ortega si ricandiderà alle prossime elezioni

Nicaragua: Daniel Ortega si ricandiderà alle prossime elezioni Il presidente del Nicaragua Daniel Ortega ha annunciato che si ricandiderà alle prossime elezioni (previste per il 6 novembre). Egli ha anche affermato che non inviterà osservatori internazionali durante le elezioni perché li considera Ambasciatori Intervenisti ed è preoccupato da una loro ingerenza nella politica del Paese. Ortega ha un... Continua »
giugno 6, 2016

Benigni era per il NO, ma Johnny Stecchino voterà SI

Benigni era per il NO, ma Johnny Stecchino voterà SI Dopo Napolitano, Mattarella e altri personaggi ritenuti illustri dai media mainstream, un altro elemento di spicco del nostro Bel Paese si è mosso per strappare qualche SI al referendum di ottobre. Stavolta ci ha messo la faccia colui che in passato aveva difeso, più di tutti, la Costituzione e che,... Continua »
giugno 3, 2016

Hollande non cede: l’euroriforma non si tocca

Hollande non cede: l’euroriforma non si tocca In un intervento pubblicato oggi dal quotidiano francese Sud Ouest, il presidente Hollande ha dichiarato che la riforma del lavoro è un testo progressista utile al Paese e ha confermato l’intenzione del Governo di non cedere alle contestazioni guidate dal sindacato Cgt. Probabilmente egli deve sottostare alle direttive ricevute dall’alto... Continua »
maggio 31, 2016

Francia: la manifestazione più importante degli ultimi 35 anni

Francia: la manifestazione più importante degli ultimi 35 anni Le proteste contro la riforma del lavoro Loi Travail (voluta dal Governo Hollande) non accennano a placarsi e stanno raggiungendo proporzioni stratosferiche. Dopo il blocco delle raffinerie che ha lasciato il Paese senza carburante, anche molte centrali nucleari si sono fermate. La situazione, probabilmente, degenererà ulteriormente con l’inizio degli Europei... Continua »
maggio 28, 2016

Il Belgio dice no all’austerity

Il Belgio dice no all’austerity Dopo le manifestazioni francesi contro la riforma del lavoro (voluta dal Governo Hollande), anche in Belgio migliaia di persone hanno affollato le strade di Bruxelles per dire no all’austerità. La città simbolo dell’Unione Europea (essendo la sede di diverse istituzioni comunitarie) è stata invasa da un corteo di circa 60000... Continua »
maggio 24, 2016